VINO

Questo vino ha origine sulle pendici delle colline che da Paterno di Pelago degradano verso Carbonile, a pochi chilometri da Firenze. E’ prodotto con uve Sangiovese, Canaiolo e Colorino, uvaggi tipici della tradizione toscana. Le uve interamente raccolte a mano danno origine ad un vino molto profumato, di pronta beva, scorrevole, gustoso e asciutto, come i vini tradizionali della Toscana Centrale. E’ consigliabile gustarlo ad una temperatura di 18°. Vino a tutto pasto indicato soprattutto per antipasti di salumi, zuppe di legumi e pasta con sughi vegetali, arrosti di carni bianche e formaggi a pasta molle.